Pianoforall Recensione 2024: Il metodo di pianoforte con 300.000 membri?

Se state cercando un metodo di pianoforte online, probabilmente vi sarete imbattuti in Pianoforall. Con oltre 250.000 studenti, Pianoforall è un popolare corso di pianoforte online che utilizza un approccio basato sugli accordi, “prima si …

Se state cercando un metodo di pianoforte online, probabilmente vi sarete imbattuti in Pianoforall.

Lezioni di pianoforte PianoForAll

Con oltre 250.000 studenti, Pianoforall è un popolare corso di pianoforte online che utilizza un approccio basato sugli accordi, “prima si suona, poi si fanno domande”, che consente di suonare immediatamente come un professionista.

L’ideatore, Robin Hall, afferma che il suo corso online vi insegnerà a “suonare il pianoforte a orecchio, improvvisare, creare composizioni e, infine, leggere gli spartiti per pianoforte”. Ogni lezione è progettata per farvi passare da un’abilità all’altra in breve tempo e in modo logico.

Secondo le testimonianze, 20-30 minuti di pratica quotidiana possono essere sufficienti per iniziare a ottenere un buon suono in pochi giorni.

Come funziona Pianoforall? È all’altezza delle sue promesse? Continuate a leggere: vi spiegherò tutto quello che dovete sapere per decidere se Pianoforall è il corso giusto per voi.

Cosa vi serve

Il corso “Pianoforte per tutti” è abbastanza flessibile da poter essere utilizzato, ma un pianoforte o una tastiera non sono ovviamente negoziabili.

Lezioni di pianoforte PianoForAll

È meglio procurarsi una tastiera a 61 tasti e iniziare a esercitarsi che non avere affatto una tastiera.

Tuttavia, vi consiglio di acquistare un pianoforte digitale a 88 tasti completamente pesato il prima possibile se volete davvero imparare a suonare il pianoforte.

La maggior parte delle tastiere a 61 tasti non sono pesate o sono semipesate, il che significa che sono molto più leggere e molto diverse dalla tastiera di un pianoforte acustico.

I pianoforti digitali, invece, sono solitamente dotati di 88 tasti con azione a martello che cercano di replicare il più possibile la sensazione di un pianoforte acustico, il che aiuta a sviluppare la forza e la tecnica delle dita.

Tecnicamente, è possibile scaricare gli e-book su Mac, PC, iPhone, iPad o Android.

Se si utilizza un PC Windows, è necessario scaricare un lettore di e-book gratuito chiamato kotobee, che consente di guardare tutti i video e ascoltare gli audio incorporati negli e-book.

Lezioni di pianoforte PianoForAll

Per un dispositivo Android, è necessaria la stessa applicazione, che può essere scaricata gratuitamente da Google Play.

Infine, se utilizzate un Mac, un iPad o un iPhone, potete semplicemente utilizzare l’applicazione predefinita Books, che dovrebbe essere già installata sul vostro dispositivo.

Il sito web di Pianoforall contiene istruzioni dettagliate e link per il download, oltre a una sezione dettagliata per la risoluzione dei problemi quando l’installazione non va a buon fine.

Cosa è incluso

Con l’acquisto una tantum del corso, riceverete :

Nove e-book più un libro bonus – Questi e-book completi vi introducono a diversi stili di musica per pianoforte con accordi, melodie ed esercizi, insegnandovi la teoria sufficiente per ogni lezione. Di seguito vi fornirò i dettagli di ciascun libro.

200 video lezioni – Integrati nell’e-book stesso, questi video rafforzano le competenze attraverso dimostrazioni alla tastiera di Robin Hall.

L’insegnante esegue la lezione su una tastiera inferiore mentre una tastiera animata in alto mostra le note che sta suonando, indicando chiaramente le note da suonare, l’aspetto delle mani e il suono.

500 melodie ed esercizi audio: sono collocati accanto a ciascun esercizio per mostrare rapidamente come dovrebbe suonare. Gli studenti trarranno beneficio dall’ascolto di ogni esercizio prima di eseguirlo.

Il programma di studio

Ogni libro tratta un aspetto diverso del suonare il pianoforte e si basa sugli altri per mettere in pratica le abilità apprese.

Ad eccezione del nuovo libro, che può essere utilizzato in qualsiasi momento, è necessario leggere i libri in ordine.

Libro 1: Pianoforte ritmico

Lezioni di pianoforte PianoForAll

Il primo libro è un’introduzione al programma e alla tastiera.

Inizia affermando il principio fondamentale di Pianoforall, ovvero che è importante gettare le basi di accordi e ritmi prima di sviluppare le capacità di improvvisazione, composizione di melodie e lettura a vista.

Introduce alle note della tastiera e permette di suonare subito gli accordi di base a tre note, ricordando che, come per l’apprendimento della chitarra, in questa fase iniziale è più importante suonare che preoccuparsi della teoria.

Il libro 1 introduce anche la notazione musicale, comprese le pause e il ritmo di base.

Mentre la maggior parte dei programmi tradizionali dedica un po’ di tempo all’apprendimento delle note e agli esercizi ritmici, questa sezione si svolge rapidamente. Probabilmente sarà necessario ritornarci per comprendere gli esercizi seguenti.

Il resto del libro procede insegnando una famiglia di accordi e introducendo un ritmo associato alla musica pop, che si può utilizzare con gli accordi per suonare una canzone.

In tutto, nel primo libro imparerete dieci ritmi e undici accordi di base.

Gli accordi vengono insegnati partendo dal presupposto che si leggano i simboli degli accordi nei canzonieri, come fanno i chitarristi. Pertanto, mostra cosa suonare quando si incontrano simboli di accordi di settima o accordi barrati.

Alla fine del libro, dovreste essere in grado di suonare gli accordi e i ritmi di diverse canzoni famose mentre voi e/o un amico cantate la melodia.

Dovreste anche essere in grado di suonare la breve e bellissima “Amazing Broken Chord Ballad”.

Libro 2: Blues e Rock n Roll

Lezioni di pianoforte PianoForAll

Il secondo libro si basa sulle vostre conoscenze insegnandovi i ritmi blues da utilizzare con gli accordi che già conoscete.

Il primo concetto che espone è che bisogna esercitarsi molto di più sui ritmi della mano sinistra che su quelli della mano destra, fino al punto di poterli suonare ad occhi chiusi.

Questo libro è breve rispetto al primo, ma insegna comunque cinque ritmi blues e come suonare un blues di dodici battute in qualsiasi tonalità.

Libro 3: La magia degli accordi

Lezioni di pianoforte PianoForAll

Il terzo libro è un grande libro. Insegna gli accordi di ogni tonalità, comprese le loro inversioni.

Fortunatamente, fornisce anche un “suggerimento per la memorizzazione degli accordi” che rende il dump di informazioni più facile da digerire, oltre a numerose progressioni pratiche per familiarizzare con il nuovo materiale.

Incontrerete anche il “ciclo delle quinte” (comunemente noto come “cerchio delle quinte”), un concetto concepito per incoraggiarvi a praticare tutte le chiavi, per insegnarvi le relazioni tra di esse e per aiutarvi a comprendere la struttura generale della musica.

Libro 4: Accordi avanzati resi facili

Lezioni di pianoforte PianoForAll

Questo libro continua a insegnare come suonare gli accordi partendo dai simboli degli accordi presenti nei canzonieri, iniziando con una “formula magica” per imparare alcuni accordi più avanzati.

Un brano ispirato a Barry Manilow, intitolato “Manilow Mood”, vi permetterà di imparare nuovi processi musicali prima di tentare di scrivere la vostra composizione in stile Manilow.

Seguono gli accordi diminuiti e gli accordi raggruppati, con molte progressioni da praticare.

Il libro si conclude con una lezione sullo stile dei Beatles e un lungo elenco di canzoni dei Beatles, che potrete suonare con i ritmi e gli accordi che conoscete.

Libro 5: Lo stile della ballata

Lezioni di pianoforte PianoForAll

Il quinto libro si occupa di suonare in stile ballata, presentando un metodo passo dopo passo per creare le proprie canzoni in stile ballata.

Il processo incoraggia la sperimentazione di schemi di accordi della mano sinistra e della scala pentatonica.

Questo libro si propone di insegnare come improvvisare, fornendo idee per la melodia, il pattern della mano sinistra e le progressioni di accordi.

Imparerete poi ad applicare il processo della ballata alle canzoni che già conoscete, costruendo “Auld Lang Syne” dal basso verso l’alto.

Questo libro contiene gli spartiti di diverse ballate che sicuramente vi divertirete a suonare.

Essendo questo il primo libro che insegna la melodia in modo approfondito, questi sono i primi brani completi del corso che possono davvero stare in piedi da soli come pezzi per pianoforte solo.

Vengono fornite anche le linee melodiche di molti noti canti natalizi, ma dovrete esercitarvi aggiungendo voi stessi la mano sinistra.

Libro 6: Tutto sul jazz e sul blues

Lezioni di pianoforte PianoForAll

Questa parte del corso è molto impegnativa dal punto di vista dei contenuti, ma si arriva a una buona base di jazz e blues.

Inizia insegnando come ottenere un suono blues utilizzando la scala blues, gli accordi blues e altri trucchi, prima di passare al jazz.

Piuttosto che imparare a leggere ritmi jazz complessi, si è incoraggiati a imparare i ritmi ascoltando e copiando i clip audio.

Il sesto libro introduce al jazz in quattro chiavi diverse, fornisce molti suggerimenti e trucchi per l’improvvisazione jazzistica e offre numerose progressioni per esercitarsi.

Imparerete tutto sull’armonia quintale prima di concludere con una lezione completa sugli accordi di settima.

Libro 7: Blues avanzato e Fake Stride

Lezioni di pianoforte PianoForAll

Il settimo libro si basa sul secondo, aggiungendo ai ritmi blues appresi la conoscenza avanzata degli accordi e nuovi divertenti riff per la mano destra.

Imparerete anche a conoscere gli strumenti del blues come il tremolo, gli slide e i turnaround.

La seconda parte di questo libro insegna la falcata del pianoforte, sia essa falsa o vera, con la differenza della lunghezza della falcata/rotolamento che la mano compie.

Potete mettere in pratica le vostre conoscenze con “la canzone che stavate aspettando” – “The Entertainer”, che conclude la sezione su una nota alta.

Libro 8: Capire i classici

Lezioni di pianoforte PianoForAll

Poiché questa sezione si basa in gran parte sugli spartiti, inizia con un richiamo alla notazione musicale e una rapida lezione sulle firme in chiave, sui nuovi simboli e sul linguaggio musicale. È presente anche un pratico elenco di suggerimenti per la pratica.

Hall insegna a leggere la musica a vista “alla maniera di Pianoforall”, il che significa che si deve prestare attenzione agli accordi e ai motivi familiari, e che le note punteggiate o schiacciate a causa della tonalità sono segnate in rosso per una facile identificazione.

Inizierete poi a suonare brani di pianoforte classico, tra cui grandi nomi come Beethoven, Bach e Chopin.

Se il vostro obiettivo è quello di suonare più brani da spartiti dopo il corso di Pianoforte per tutti, vi consiglio di dedicare un po’ di tempo a questa sezione per esercitarvi nella lettura della musica, nel pedale e nelle chiavi.

Libro 9: Apprendimento rapido

Lezioni di pianoforte PianoForAll

Hall ha scelto con intelligenza il nome di questo libro, che tratta di scale, triadi e arpeggi, le basi del pianismo.

Se il mio insegnante di pianoforte avesse chiamato quest’area “apprendimento rapido”, forse sarei stato più disposto a sedermi e a farlo.

Tuttavia, come dice il libro (e come posso testimoniare), incorporare questi elementi nella pratica regolare è un modo importante per migliorare il gioco.

Anche se questo è il nono libro del corso, contiene routine di esercitazione e suggerimenti per la memorizzazione che dovrebbero essere utilizzati fin dall’inizio.

Questa sezione del corso approfondirà la comprensione delle firme in chiave, delle triadi, degli accordi di settima e dei modelli melodici, tutti elementi molto utili per le lezioni degli altri libri.

Libro bonus: Pratica e attenzione

Questo piccolo e-book non è direttamente collegato al pianoforte, ma contiene consigli sulla creatività, sulla concentrazione e sull’integrazione della consapevolezza nella routine quotidiana, tutti elementi utili per l’apprendimento di uno strumento.

Vantaggi e svantaggi

Riassumiamo ora i vantaggi e gli svantaggi del corso di insegnamento “Pianoforte per tutti”.

Vantaggi:

Lezioni visive e uditive – A differenza degli e-book tradizionali e degli spartiti stampati, Pianoforall offre modalità di apprendimento sia visive che uditive, particolarmente utili per i principianti che non si sentono ancora a proprio agio nella lettura della musica.

Il fatto che i video e i clip audio siano integrati negli ebook rende molto facile accedere a questi contenuti quando se ne ha bisogno.

Potete iniziare a giocare subito. Avrete la sensazione di fare progressi fin dalla prima seduta.

Usate canzoni familiari: non solo è più facile suonare a orecchio, ma vi divertirete a suonare canzoni che riconoscete.

Promuove la musicalità – Suonare a orecchio, improvvisare e comporre melodie sono spesso trascurati nei metodi di pianoforte per principianti.

Pianoforall insegna queste abilità in modo approfondito, fornendo una solida base di musicalità e assicurando di avere sempre qualcosa da suonare.

Costringe a usare la mano sinistra più di quanto non facciano i programmi di pianoforte tradizionali.

Come molti pianisti che adottano l’approccio tradizionale, mi concentravo sulla mano destra. Man mano che i miei pezzi diventavano più complessi, dovevo dedicare molto tempo a esercitarmi solo sulle parti della mano sinistra.

Poiché Pianoforall incoraggia a esercitarsi più con la mano sinistra che con la destra, gli studenti di questo programma avranno meno probabilità di avere una mano sinistra “pigra”.

Le informazioni sono presentate in modo chiaro e di facile comprensione – Anche se un po’ ordinari rispetto a programmi stampati come Piano Adventures di Faber, questi e-book sono ben organizzati e visivamente piacevoli.

Svantaggi:

Poca attenzione alla tecnica – Gli insegnanti di pianoforte tradizionali ricordano agli studenti la posizione delle mani, la postura e i movimenti dei polsi, delle dita e del corpo.

Se la mancanza di questo tipo di istruzione è un ovvio svantaggio delle lezioni di pianoforte online in generale, Pianoforall in particolare non vi pone rimedio.

Consiglio di integrare il corso con lezioni che insegnino la postura e altre tecniche.

Evitare di leggere la musica – Anche nei libri che si basano maggiormente sugli spartiti, di solito vengono forniti i nomi delle note e a volte si può improvvisare.

Pertanto, anche se uno degli obiettivi del corso è insegnare a leggere la musica, è facile che si esca dal corso con una padronanza insufficiente di questa abilità.

Ignora molti simboli e termini della notazione pianistica – Sebbene la quantità di termini e simboli trattati da questo programma sia sufficiente per chi vuole improvvisare, suonare a orecchio o eseguire partiture di base, gli studenti che vogliono andare oltre possono trovarsi confusi da annotazioni sconosciute.

Se siete tra questi studenti, Hall raccomanda di integrare il corso con materiale che insegni i termini e i simboli della notazione musicale.

A chi è rivolto questo corso?

Lezioni di pianoforte PianoForAll

Pianoforall si rivolge ai principianti assoluti. Tuttavia, il suo stile di insegnamento è così diverso da quello della maggior parte dei programmi di pianoforte tradizionali che anche chi ha una conoscenza di base del pianoforte classico può trovarlo utile per imparare a suonare a orecchio e a improvvisare.

Poiché Pianoforall si concentra su blues, jazz, rock n roll e altri stili di musica, si può dire che questo corso non è adatto a coloro che hanno come obiettivo principale la musica classica.

Sebbene il Libro Otto insegni agli studenti a leggere a vista alcuni brevi brani classici, questo corso vi fornirà le basi su cui costruire la vostra conoscenza dell’esecuzione classica piuttosto che insegnarvela semplicemente.

Sebbene i contenuti siano diversi, l’approccio di Pianoforall, che consiste nel suonare il pianoforte a testa bassa e nell’immergersi subito, è quello che di solito si trova nei corsi per adulti, come la serie Adult Piano Adventures di Faber.

Gli adulti sono determinati a imparare e di solito non si accontentano di suonare semplici melodie per bambini per i primi mesi. Ecco perché Pianoforall è adatto sia agli adulti che agli adolescenti che vogliono fare vera musica fin dall’inizio.

I brani scelti per questo corso sono destinati anche a studenti adulti.

Sebbene si tratti di melodie che tutti conoscono – e certamente migliori di “Twinkle, Twinkle, Little Star” – diciamo che le generazioni più anziane potrebbero essere più entusiaste di questa selezione rispetto a quelle più giovani.

Riflessioni finali

Pianoforall fa grandi promesse, ma per uno studente motivato può essere in grado di mantenere le promesse. A patto di capire cosa il corso vi insegnerà e cosa no, Pianoforall può aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi pianistici.

Questo corso non prepara gli studenti per la musica classica, ma si acquisiscono molte competenze utili per suonare nelle band, per rispondere alle richieste e per sedersi al pianoforte e saper semplicemente suonare.

Inoltre, le vostre competenze vi forniranno una base eccellente per esplorare i tipi di musica che desiderate suonare.

Il valore della comprensione degli accordi, delle progressioni, delle chiavi e della struttura della musica non può essere sottovalutato, indipendentemente dallo stile musicale.

Hall paragona il suo corso all’apprendimento dell’alfabeto, che permette di scrivere qualsiasi frase. È un’analogia azzeccata.

Pianoforall sviluppa davvero le vostre abilità dalle fondamenta, dandovi i mattoni non solo per suonare la musica degli altri, ma anche per suonare la vostra.

È un approccio unico che spesso sembra mettere il carro davanti ai buoi, ma funziona.

Lascia un commento